Vi spiego la mia situazione

Leggere il regolamento e presentarsi è ben gradito in questo forum.
Convegni, cene, feste, seminari corsi, vacanze, incontri amichevoli tra amici Fruttaliani.
andrea
Vi spiego la mia situazione

Messaggio da andrea » 12/07/2012, 22:27

Io abito da solo in un appartamento molto freddo all'ultimo piano dove d'inverno la temperatura è intorno ai 10 gradi e il riscaldamento non serve praticamente a niente perchè l'appartamento non è isolato.
Io i semi non li posso mangiare nemmeno crudi perchè mi causano la colite.
Immaginate quanto sia stato difficile per me trascorrere questi ultimi inverni a sola frutta.
Al momento non lavoro ma immaginate se dovessi pure affrontare un lavoro.
è per questo che in inverno vorrei vivere in una casetta di legno, solo una stanza, perchè il legno è isolante e il freddo non c'entra.
Le ho provate tutte per cambiare la mia situazione e non sò più cosa fare, sono solo e la casa non posso venderla perchè appartiene ai miei genitori.
A me piace lavorare la terra a mano, non mi stanco, ma non ne ho la possibilità e sono triste perchè non ho un terreno.

Simone
Messaggi:202
Iscritto il:01/09/2011, 8:29

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da Simone » 13/07/2012, 10:57

Per superare l'inverno avevo pensato di ordinare mensilmente 5-10 kg di datteri e di mangiare tante banane. A pranzo mangerei un'insalata gigante con verdure crude e germogli di verdure. Almeno evito di mangiare patate, frutta secca, pane, cereali e legumi.

E' da 4 giorni che mangio frutta a tutti i pasti eccetto il pranzo, tutto crudo e mi trovo veramente bene, voglio mantenere quest'alimentazione con tutte le mie forze, non sgarrerò più.

Vorrei tanto andarmene per lo smog, per la mentalità assurda che hanno i miei compagni che mi criticano per la mia scelta anche se io non vengo a dire nulla a loro, che mi dicono che mangiando così mi mancano i nutrienti e che non sono in salute perchè sono magro -.-, invece non mi ammalo da mesi. Ma anche perchè la gente non ha più valori, è cattiva, folle, perversa, lobotomizzata dai medici e dalle pubblicità, dal fatto che la frutta e la verdura del supermercato fanno sempre più schifo, anche quelle biologiche. Vorrei svegliarmi alla mattina e vedere la natura con il silenzio, le piante, i profumi e invece mi sveglio in una città rumorosa, tutto cemento, con tre alberi rinsecchiti e puzza di spazzatura.
Questa società è da condannare al 99%, eppure alla maggior parte delle persone piace vivere così e pensa che sia normale.

andrea

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da andrea » 13/07/2012, 14:19

Le banane e la frutta in genere purtroppo d'inverno diventano molto fredde qui a casa mia.
Fruttariani ci sono anche in Russia, ma hanno delle case molto bene isolate.
Io mangio tutto crudo da 2 anni, ma i semi mi causano la colite e non posso mangiarli, nemmeno i germogli.
La società in cui viviamo è da condannare perchè è completamente sbagliata.
Io non capisco i fruttariani e le fruttariane che vogliono vivere in modo civilizzato.
Su facebook l'ho fatto presente molte volte, ma continuano a dire che non c'è niente di male.
Noi fruttariani abbiamo anche bisogno di fare molto esercizio ma purtroppo io non ho un terreno da lavorare a mano e non posso fare niente.

andrea

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da andrea » 15/07/2012, 16:49

Cosa fareste voi se foste nei miei panni?

matteomarti
Messaggi:17
Iscritto il:11/07/2012, 13:56

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da matteomarti » 15/07/2012, 17:30

ciao andrea, il consiglio che ti dò e di immaginare e agire,
io ero come te , c'avevo le scatole piene fin dai tempi delle medie e a seguire liceo e università...una vita senza senso, vuota e in una società pattumiera. the secret il film documentario insegna ad immaginare quello che vogliamo , a disegnarlo, a scriverlo come se fosse una storia e a perseguirlo con volonta...il resto succede...
ora vivo in una casetta piccola di 40 m2 totalmente isolata , raccolgo acqua piovana e mi genero corrente con 3 pannelli fotovoltaici ...ho un frutteto e un bell'orto.... era quello che sognavo e immaginavo da un po' di anni. ora non mi fermo qui , voglio andare avanti a immaginare e realizzare, l'universo è infinito e se tu chiedi all'universo lui risponde a quello che chiedi ----guardati the secret su you tube.

In bocca al lupo e copriti bene quest'inverno ( che anche da me quando la mattina il camino si è spento fa freddino)
i semi tritali in un minipimer (lino molto importante, sesamo e altri) e usali nell'insalatona,

andrea

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da andrea » 15/07/2012, 17:38

I semi mi causano la colite anche se germogliati e anche se frullati e mangiati con le foglie verdi, perchè sono tossici.
Comunque the secret in tutti questi anni non mi ha funzionato e non ho raggiunto nessun risultato.

matteomarti
Messaggi:17
Iscritto il:11/07/2012, 13:56

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da matteomarti » 15/07/2012, 17:56

bhe, io c'ho messo una decina di anni e molto impegno ad ottenere quello che volevo, non desistere.

allora vai a vivere in brasile che li fa caldo ;)

andrea

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da andrea » 15/07/2012, 19:47

Il tuo impegno da solo non sarebbe bastato nel raggiungere i tuoi risultati?
Cioè, senza usare la legge d'attrazione il tuo impegno da solo non sarebbe stato sufficiente per ottenere la casa e il terreno?

matteomarti
Messaggi:17
Iscritto il:11/07/2012, 13:56

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da matteomarti » 15/07/2012, 20:13

chi lo sa , uno poi crede quello che vuole ..ma ti riporto una cosa che mi è capitata l'altr'anno.
visto che nn avevo nessun lavoro decisi di iscrivermi ad un corso fse , il terzo che ho frequentato per la precisione, sperando che almeno questo non fosse una presa per i fondelli come gli altri passati (della serie la speranza è l'ultima a morire)..

ma haimè dopo le prime lezioni già si intuiva l'evidente scarsa qualità e la speculazione che c'è dietro a queste scuole che cercano di avere i soldi europei facendo corsi che sono una vera perdita di tempo per sti poveri disoccupati ....ma la speranza è l'ulitma a morire....

decisi di frequentare o cmq di far presenza mettendo regolarmente la firma ogni giorno e sperando nel fatidico stage lavorativo con possibilità di un inserimento lavorativo.....

durante le ore in cui non si faceva niente o semplicemente il professore (o pseudo ..) ripeteva il loop della lezione del giorno prima e del giorno prima ancora e via dicendo... cmq, durante queste ore , preso dalla noia, iniziai a disegnare, il mare , una casetta sulla spiaggia, un vulcano all'orizzonte ...e ogni giorno inserivo un particolare, i gabbiani .. e mi immaginavo di vivere dentro a quel disegno...certi giorni saltavo scuola e andavo in riva al lago (qui vicino c'è un bel laghetto contornato da natura) e mi rilassavo e prendevo un po' di sole , in solitudine...col passare del tempo i miei compagni di corso vedevano un cambiamento in me che ero molto rilassato.. e consapevole della truffa di sti corsi del cavolo...alla fine primo giorno di stage arrivo in sta azienda , che poi era un elettricista piccolino che nn faceva neanche impianti fotovoltaici, mi da in mano una scopa e mi dice di pulire e riordinare il magazzino che faceva veramente schifo....ahhhhhh ok dico io , mi son dimenticato dei documenti a scuola , torno nel pomeriggio....vado a scuola , mando a fankiu chi di dovere e mi sbatto per trovare un lavoro .....dopo due settimane sono a capo vaticano calabria, a fare il bagnino in spiaggia in un villaggio turistico e davanti a me tutti i giorni c'era lo stromboli (vulcano) che ogni tanto sbuffeggiava ....e ti assicuro che è stata la prima volta che sono sceso più della toscana e neanche sapevo cos'era lo stromboli.
quello che ho disegnato e immaginato di vivere alla fine è successo.
poi ognuno e libero di pensare quello che crede , l'importante e aiutarsi gli uni con gli altri :)

andrea

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da andrea » 16/07/2012, 13:37

Sono contento per la tua esperienza positiva con la legge d'attrazione.
Io adesso sono già 2 anni che vivo in questa condizione e stò facendo il possibile per cambiare la mia situazione attuale.
Purtroppo la legge d'attrazione da quello che ho capito richiede molti anni per manifestarsi.
Come sai io i semi e i vegetali non li posso mangiare e la frutta che trovo qui è veramente scadente.
Le mele sono di cartone e mi danno la nausea.
Sono disperato e spero di riuscire a cambiare la mia vita.
Mi rendo conto di non essere l'unico a volersene andare da queste terre gelide italiane e mi stavo domandando se ci sono altre persone su questo forum che desiderano la stessa cosa.

matteomarti
Messaggi:17
Iscritto il:11/07/2012, 13:56

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da matteomarti » 16/07/2012, 14:04

io me ne andrei volentieri te lo assicuro , anch'io non amo gli inverni gelidi e le belle stagioni corte, per ora sto cercando di sfondare a livello business , quando avrò la sicurezza economica per poter affrontare le spese mi trasferirò sicuramente ai tropici , almeno per i mesi freddi. la legge non richeide per forza molti anni, dipende da cosa pensi tu , dalle tue convinzioni conscie e subconscie , dall'educazione che hai avuto.....io ti consiglio di mantenere sempre i piedi per terra, ma allo stesso tempo di concentrarti su quello che ti piace e ti fa stare bene...poi da cosa nasce cosa.....
già il fatto che hai scritto su questo forum è una tua azione che scatena delle reazioni, stai percorrendo la strada giusta , si tratta di raddrizzare la mira ad ogni nuovo tentativo e vedrai che ci arrivi dove vuoi.
cmq secondo me le canarie sono abbastanza vicine per mantenere rapporti con parenti e familiari e il clima è vivibile, anche capo verde .....

Simone
Messaggi:202
Iscritto il:01/09/2011, 8:29

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da Simone » 16/07/2012, 14:51

C'è anche Malta. Comunque effettivamente almeno non si è troppo lontani dai propri parenti.

Andando su google maps ho trovato un'isola (anche se non adatta per i fruttariani) piena di verde, si chiama "Isle of Man" e sta tra l'Irlanda e la Gran Bretagna.

matteomarti
Messaggi:17
Iscritto il:11/07/2012, 13:56

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da matteomarti » 16/07/2012, 14:57

bhe, e lampedusa, un paradiso tutto italiano ???

Simone
Messaggi:202
Iscritto il:01/09/2011, 8:29

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da Simone » 16/07/2012, 14:58

Io preferisco Pantelleria a questo punto.

andrea

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da andrea » 16/07/2012, 15:01

Sono tutti posti molto caldi, io ci andrei volentieri ma il problema è che sono solo e non posso partire da solo, per questo stò cercando altre persone che si trovano nella mia stessa situazione.
Certamente in quei posti la società non sarà migliore di quella italiana, ma almeno il problema del clima sarà risolto una volta per tutte.
Non voglio continuare a trascorrere l'inverno in questa casa fredda.
Lo scorso inverno è stato un incubo, alcuni giorni la temperatura in casa non raggiungeva i 10 gradi.

matteomarti
Messaggi:17
Iscritto il:11/07/2012, 13:56

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da matteomarti » 16/07/2012, 15:17

bhe Andrea, visto che adesso hai molto tempo libero , visto che sei senza lav, potresti individuare delle possibili mete, vedere se vendono dei rustici, dei terreni , a che prezzo...una volta individuate le position ideali le puoi proporre e si può andare a fare dei sopraluoghi per vedere la situazione più da vicino....

secondo me tutto il sud italia potrebbe andare bene, naturalmente lontano da grandi città e in posti dove la natura fa da padrona, l'anno scorso morivo d'invidia a vedere il padrone del villaggio turistico trapiantare le piantine di pomodoro nell'orto a metà agosto per aver i pomodori a ottobre -novembre... (poi qst sono solo idee, qualsiasi posto caldo e naturale e armonioso va bene)

matteomarti
Messaggi:17
Iscritto il:11/07/2012, 13:56

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da matteomarti » 16/07/2012, 15:19

e poi scusa perchè non puoi partire da solo a sondare la situazione??

andrea

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da andrea » 16/07/2012, 17:04

Perchè partire da solo non è fattibile, bisogna essere una coppia oppure con amici fidati.
Sarebbe bello trovare dei terreni ma per comprarli penso dovremmo essere in tanti.
Voi di che regione siete?
Io abito in Toscana.

matteomarti
Messaggi:17
Iscritto il:11/07/2012, 13:56

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da matteomarti » 16/07/2012, 19:56

ma la toscana è bellissima!! vai ai bagni di petriolo o alle terme di saturnia per riscaldarti d'inverno che tra l'altro sono gratuite ;)
tante teste è difficile farle andare daccordo.....io le ricerche le gia fatte e si trovano dei terreni con piccoli rustici anche abitalbii a meno di 50000 euro al sud italia - sicilia calabria puglia
io sto a ivrea , piemonte

andrea

Re: Vi spiego la mia situazione

Messaggio da andrea » 17/07/2012, 9:52

Eh, se li avessi 50000 euro, sarebbe tutto più semplice.
Io vorrei soltanto poter lavorare il terreno a mano, lo considero l'unico lavoro naturale.
Non mi piacciono i lavori civilizzati che ci sono nel sistema.

Rispondi