Proposta: "registrare" i fruttariani

Qui verranno inseriti tutti gli avvisi, modifiche al forum fruttalia, ma anche commenti, consigli e suggerimenti.
Rispondi
Avatar utente
Mark
Messaggi: 393
Iscritto il: 01/05/2012, 10:56
Località: Brescia
Contatta:

Proposta: "registrare" i fruttariani

Messaggio da Mark » 12/10/2012, 0:49

Mi è venuta un idea: perché non creare un associazione o un club ufficiale dei fruttariani?

Ogni fruttariano avrà un tesserino identificativo, avrà anche sconti vari.
L'iscrizione ed il tesserino saranno gratuiti e comunque il costo rientrerà con i vari GAS e chiunque si potrà iscrivere anche se futuri fruttariani.

Lo scopo è creare un gruppo ufficiale e riconosciuto a livello legale e medico-salutista

Avatar utente
ViM
Messaggi: 30
Iscritto il: 05/07/2012, 2:45
Località: Taranto

Re: Proposta: "registrare" i fruttariani

Messaggio da ViM » 14/04/2013, 19:33

Non sarebbe una cattiva idea, ma poi senza una rete sociale alle spalle, una schedatura di quel tipo rimane utilizzabile solo ai fini commericali.

Un po' come le schede per raccogliere i punti al supermercato..
Beh.. li' con i dati che consenti di fornire in cambio dei premi su quello che consumi ti profilano, schedano, tracciano, sponsorizzano, markettizzano, e rivendono poi pure tutto a terzi ;)

Saro' esagerato? :D
Forse perche' mi sono abituato alla liberta' che mi fornisce il fruttarismo.

Un abbraccio,
Vito.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Proposta: "registrare" i fruttariani

Messaggio da Luca » 15/04/2013, 9:27

Ci sono considerazioni da fare sulla definizione della parola fruttariano, che non è ne deve divenire una religione, ma un lifestyle di decrescita felice alimentare, mangiando bene e meglio e sopratutto meno.
E poi le definizioni sono molto flessibili, ci sono i fruttariani estivi o part time, la libertà del fruttarismo di cui parla Vito insomma la condivido in pieno, ma l'idea dell'aiuto organizzato reciproco è molto valida sopratutto perchè la forza di un gruppo nasce dall'unione dei suoi partecipanti.

L'idea era comunque stata presa in considerazione, e anche iniziata come associazione fruttalia, ma è una mole di lavoro molto grande e siamo veramente in pochi ad occuparcene, quando saremo molti di più nel settore organizzativo la cosa diverrà fattibile ed utile per tutti, compresa l'organizzazione dei gruppi di acquisto per la frutta o altri utensili per la"cucina" crudista.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Rispondi