Domanda sull'asma e la corsa

Qui puoi raccontare, condividere le storie del tuo cammino di transizione Fruttista, dei tuoi successi evolutivi personali, delle tue sperimentazioni con la dieta Fruttaliana, vegan frutto vegetale.
Rispondi
Rorinda
Messaggi: 7
Iscritto il: 18/04/2015, 8:13

Domanda sull'asma e la corsa

Messaggio da Rorinda » 18/04/2015, 8:44

Ciao a tutti,
sono 3 mesi che seguo la dieta di transizione e ne sto ottenendo ottimi risultati sia per quanto riguarda la salute che l'energia.
In questo momento la mia dieta tipo giornaliera consiste in una spremuta da mezzo litro la mattina, a pranzo verdure e cena frutta, ovviamente variando il tipo e comunque tutto crudo, in più bevo almeno 1 l d'acqua. E qualche volta, tipo questo mese è capitato 3 volte, faccio uno sgarro che può essere una pizza o un gelato, comunque cose super golose anche cotte!!
Tendo a soffrire di asma allergica e nell'ultimo periodo mi sono accorta che qualsiasi sforzo che faccio in più mi viene un attacco d'asma, anche senza allergia. A me piacerebbe tanto riuscire a correre i 5 km e quindi voglio cominciare ad allenarmi, anche perchè a fine giugno qui a Trieste ci sarà la color run, e voglio proprio andarci!! :D
L'unico medicinale che uso e lo faccio proprio quando non respiro, è l'inalatore e di solito nella mia vita le medicine le ho usate si e no una volta ogni 5 anni se proprio stavo troppo male ( ho 21 anni adesso).
La mia domanda è: qualcuno di voi sa come posso fare per poter cominciare a correre e liberarmi dell'asma una volta per tutte??:)
Grazie, e buona giornata :):)

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Domanda sull'asma e la corsa

Messaggio da Luca » 18/04/2015, 23:56

Rorinda ha scritto:Ciao a tutti,
sono 3 mesi che seguo la dieta di transizione e ne sto ottenendo ottimi risultati sia per quanto riguarda la salute che l'energia.
In questo momento la mia dieta tipo giornaliera consiste in una spremuta da mezzo litro la mattina, a pranzo verdure e cena frutta, ovviamente variando il tipo e comunque tutto crudo, in più bevo almeno 1 l d'acqua. E qualche volta, tipo questo mese è capitato 3 volte, faccio uno sgarro che può essere una pizza o un gelato, comunque cose super golose anche cotte!!
Tendo a soffrire di asma allergica e nell'ultimo periodo mi sono accorta che qualsiasi sforzo che faccio in più mi viene un attacco d'asma, anche senza allergia. A me piacerebbe tanto riuscire a correre i 5 km e quindi voglio cominciare ad allenarmi, anche perchè a fine giugno qui a Trieste ci sarà la color run, e voglio proprio andarci!! :D
L'unico medicinale che uso e lo faccio proprio quando non respiro, è l'inalatore e di solito nella mia vita le medicine le ho usate si e no una volta ogni 5 anni se proprio stavo troppo male ( ho 21 anni adesso).
La mia domanda è: qualcuno di voi sa come posso fare per poter cominciare a correre e liberarmi dell'asma una volta per tutte??:)
Grazie, e buona giornata :):)
Ciao Rorinda, io posso dirti alcune linee guida che userei io..
1)innanzitutto crudo si, ma lascerei le verdure per la sera e il giorno starei a frutta o continuerei con spremute o estratti di frutta e verdura..
...flessibilmente , poi ti adatti tu, ma quanto più possibile aiutare intestino la notte con verdure a foglia verde (cotte e crude) a portare via le tossine disciolte dai liquidi vegetali del giorno

2) Meno pizza mangi e meglio è ! Gli amidi delle farine sono colle e chiudono pori e canali interni, fra cui anche i canali delle vie aeree creando ostruzione generalmente reversibili con una dieta crudista vegetale che le va a sciogliere

3)Se mangi molti estratti o molto crudo vegetale, l'acqua non serve e anzi diluisce solo i succhi gastrici. Sarebbe utile solo se fai un digiuno per drenare le tossine

Poi alcune considerazioni:
in primis...abbi pazienza i cambiamenti nel corpo spesso hanno bisogno di tempo per effetuare certe pulizie straordinarie e il corpo deve adattarsi

Poi la costanza...continua cosi e le cose si scioglieranno ritornando allo stato ottimale che dovresti e vorresti avere ;)

Nel forum stiamo qui apposta per discuterne e rispondere o approfondire assieme.
:D ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Rorinda
Messaggi: 7
Iscritto il: 18/04/2015, 8:13

Re: Domanda sull'asma e la corsa

Messaggio da Rorinda » 20/04/2015, 18:41

Ok, punto uno tutto ok, in effetti il ragionamento fila. Ho cominciato a mangiare prima le verdure per il semplice fatto che avevo voglia di salato a pranzo e mi trovavo meglio perchè mi toglieva la voglia della classica pasta per pranzo...
Posso invertirli senza problemi :)
Punto due, sono d'accordo, nonostante questo preferisco diminuire piano piuttosto che eliminarla del tutto la pizza, comunque l'obbiettivo è quello!!
e
3)Se mangi molti estratti o molto crudo vegetale, l'acqua non serve e anzi diluisce solo i succhi gastrici. Sarebbe utile solo se fai un digiuno per drenare le tossine

Questo non lo sapevo!! anche se bevo lontano dai pasti diluisco i succhi gastrici? ho in un certo senso paura di assumere troppi pochi liquidi, la spremuta è solo mezzo litro poi il pasto di frutta mangio uno o al max due frutti e mi sento piena, quindi non credo ci sia molta acqua dentro e idem l'insalata visto che ci metto il sale non credo di idratarmi abbastanza.
Esiste un fabbisogno d'acqua giornaliero per caso? So che è importante ascoltare il proprio corpo e che è lui a chiederla se ne ha bisogno, il punto è proprio che mi trovo bene a bere, anche perchè alle volte mi prende la fame nervosa e bere dell'acqua mi aiuta a non mangiare schifezze... tu in questi casi che fai?

eheh, sulla pazienza hai proprio ragione, ho un pò di fretta xD Mi sto sentendo così bene in così tante cose che voglio anche arrivare a respirare bene il prima possibile!!:) e potermi cimentare a fare sport con tranquillità!!

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Domanda sull'asma e la corsa

Messaggio da Luca » 20/04/2015, 23:49

Rorinda ha scritto:......anche se bevo lontano dai pasti diluisco i succhi gastrici? ho in un certo senso paura di assumere troppi pochi liquidi, la spremuta è solo mezzo litro poi il pasto di frutta mangio uno o al max due frutti e mi sento piena, quindi non credo ci sia molta acqua dentro e idem l'insalata visto che ci metto il sale non credo di idratarmi abbastanza.
Esiste un fabbisogno d'acqua giornaliero per caso?
Se mangi crudo in frutto o foglie assumi alti contenuti di acqua mineralizzata e pronta per essere usata dal corpo.

Se le insalate inizi a mangiarle senza sale, vedrai che ricambi disintossicanti migliori che avrai.

e infatti non è l'idratazione... importante, ma il ricambio dei liquidi, se servono e quando servono.

Se mangi pietrine di cloruro di sodio (il comune sale da cucina) tratterai molti liquidi per diluirle, liquidi che invece potrebbero essere usati in altro modo dal corpo ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Rorinda
Messaggi: 7
Iscritto il: 18/04/2015, 8:13

Re: Domanda sull'asma e la corsa

Messaggio da Rorinda » 27/04/2015, 9:27

Capito!!
Caspita, d'altro canto così il gusto non mi piace molto. Può essere una valida alternativa usare il sale di sedano o il sale rosa?
Se poi dall'insalata tolgo sia l'olio che il sale, con cosa posso condirla che tu sappia?:)
Grazie ancora dei consigli utilissimi!

Avatar utente
Mark
Messaggi: 393
Iscritto il: 01/05/2012, 10:56
Località: Brescia
Contatta:

Re: Domanda sull'asma e la corsa

Messaggio da Mark » 27/04/2015, 10:32

Rorinda ha scritto:Capito!!
Caspita, d'altro canto così il gusto non mi piace molto. Può essere una valida alternativa usare il sale di sedano o il sale rosa?
Se poi dall'insalata tolgo sia l'olio che il sale, con cosa posso condirla che tu sappia?:)
Grazie ancora dei consigli utilissimi!
Io uso sale rosa, riguardo all'olio extra vergine di oliva, credo che un condimento al giorno sia positivo, è un grasso e questo attiva la bile e rallenta la formazione dei calcoli biliari, come consiglia Andreas Moritz nel suo libro.

Rorinda
Messaggi: 7
Iscritto il: 18/04/2015, 8:13

Re: Domanda sull'asma e la corsa

Messaggio da Rorinda » 01/05/2015, 21:57

Grazie Mark!:) Allora super, sia per sale rosa che per l'olio!!
Nel frattempo ho cominciato a correre per spostare di giorno in giorno la mia resistenza. E sta andando meglio di quello che credevo, nelle giornate tutto crudo va benissimo, mi devo solo abituare alla respirazione per la corsa, invece nei giorni che mangio pane o cose cotte o non corro o respiro subito un pò peggio, quindi ho una super motivazione per mangiare bene :D:D

Rispondi