Diario del Folletto

Qui puoi raccontare, condividere le storie del tuo cammino di transizione Fruttista, dei tuoi successi evolutivi personali, delle tue sperimentazioni con la dieta Fruttaliana, vegan frutto vegetale.
Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 22/08/2016, 12:11

Scrivo questo diario per condividere con voi la mia esperienza.
Mi ri-presento, sono Debora, ho 30 anni e vivo a Roma. Pratico arrampicata sportiva da quasi 5 anni e sono vegana dallo stesso periodo (All'incirca).

Vorrei iniziare con una premessa, in uno dei miei primi ricordi sono seduta a tavola. Con i miei facevo il gioco del "Da che albero viene?" Cercando d'indovinare se si trattava di frutti che crescevano sugli alberi o a contatto/sotto terra.
Ricordo che mi ritrovo una fettina di carne nel piatto e stranita dall'apetto di quella pietanza pongo la solita domanda, questa volta i miei rispondono direttamente <<Mangia!>> al che io sempre più diffidente continuo a chiedere finché esasperati mi rispondono che si tratta di un animale morto per poterci nutrire.
Scoppio a piangere e non voglio mangiare.
Sicuramente prima di questo episodio mi avranno già fatto mangiare carne solo che io non ne ho memoria, ma il punto è che il mio primo istinto naturale è stato il rifiuto!
E penso sia una scelta che potremmo fare in molti fin da piccoli se fossimo liberi di agire seguendo quello che sentiamo.
Ovviamente poi influenzata dalla famiglia e dalla società ho iniziato a mangiare quello che comunemente si crede sia giusto mangiare.
Questo fino a qualche anno fa, vivevo in un'altra città ed ho potuto usare la mia testa e seguire quello che da tempo sentivo dentro di me.

Stesso discorso vale per la colazione, non l'ho mai voluta fare, finché non mi sono fatta incastrare da chi in buona fede voleva solo il mio bene.

Tornando a noi...
Circa 5 anni fa ho scelto di diventare vegana, non vegetariana, ho fatto il passaggio da un giorno all'altro da sola e contro tutti. Nessuno appoggiava la mia scelta, anzi venivo fortemente criticata. Da allora ho cercato di seguire un'alimentazione sempre più naturale, all'inizio cercavo dei sostituiti ai piatti della tradizione, tipo carbonara veg ecc, ma ora non ne sento più la necessità.
Due settimane fa ho letto il libro Fruttalia che mi ha dato una gran motivazione.
Sono circa due settimane in effetti che non faccio più la classica colazione, nemmeno con la frutta come facevo negli ultimi mesi (Ogni tanto cornetto veg e cappuccino di soya ci scappavano lo ammetto senza timori!), bevo tè verde bancha o sencha oppure acqua calda e limone. All'inizio la sensazione falsa di fame non mi dava tregua ma ora riesco a distinguerla dalla vera fame!
L'ho provata per la prima volta quando qualche giorno fa mi trovavo in montagna a scalare, ero così felice!
Ho condiviso subito la scoperta con il mio ragazzo, lui è "onnivoro" ma è una delle rare persone che mi lascia libera di essere quello che sono!

Ho qualche domanda che mi frulla in testa e a cui non riesco a trovare risposta... Tipo:
1) Essendo vegana da 5 anni praticamente è come se fossi in transizione dallo stesso periodo di tempo?!?
2) Come potrei procedere adesso per nuovermi verso un'alimentazione ancora più naturale senza andare di fretta?
3) Stanno già iniziando a dirmi che sono dimagrita troppo, ma io mi sento bene! Solo che non vorrei mai che nelle loro teste partisse l'allarme anoressia!!! Che fare?

Un abbraccio,
Deb.

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 23/08/2016, 9:48

Ciao a tutti....
Ieri ho pranzato con qualche fico e mezzo melone, a cena ero fuori perché col mio ragazzo siamo andati al cinema ed ho mangiato una piadina vegana.
Questa mattina mi sono svegliata e non capivo se avevo vera fame o no...
Ho bevuto acqua calda e limone ed una volta arrivata a lavoro mi sono presa un estratto di frutta..
Mi sento un pochino debole.
Mi sono uscite delle bollicine 3/4 giorni fa, mi vengono sempre quando sono stressata.. Ed il lavoro è parecchio stressante! Mi piace molto ma non mi lascia momenti liberi per vivere, anche l'anno scorso nello stesso periodo mi sono uscite le bollicine... Sto smaniando per le ferie, manca poco per fortuna!
Ho scoperto che l'erboristeria che vende l'innerclean a Roma è a due passi da qui, pensavo di prenderlo perché nelle ultime due settimane non avverto quasi mai lo stimolo di andare al bagno e quando vado faccio fatica... Mi sembra di non svuotarmi per bene!

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 23/08/2016, 15:09

Sto facendo caso che mi sta dando fastidio ogni alimento a base di farine o cereali di qualsiasi tipo..
Nel senso che mi sento appesantita, gonfia ed insonnolita...
Però ho già iniziato a saltare la colazione e non vorrei fare troppi cambiamenti tutti d'un botto!
Magari proverò ad introdurre una o due giornate a settimana senza cereali di alcun tipo.
Tra una decina di giorni parto per la Corsica! Frutta ed insalata a go go!!

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Luca » 23/08/2016, 22:12

Folletto ha scritto: Con i miei facevo il gioco del "Da che albero viene?" Cercando d'indovinare se si trattava di frutti che crescevano sugli alberi o a contatto/sotto terra.
Ciao Debora, benvenuto al tuo Diario.
Interessante questo gioca, voglio proporlo alla mia figlia di 5 anni.....
Folletto ha scritto:Ho qualche domanda .....:
1) Essendo vegana da 5 anni praticamente è come se fossi in transizione dallo stesso periodo di tempo?!?
2) Come potrei procedere adesso per nuovermi verso un'alimentazione ancora più naturale senza andare di fretta?
3) Stanno già iniziando a dirmi che sono dimagrita troppo, ma io mi sento bene! Solo che non vorrei mai che nelle loro teste partisse l'allarme anoressia!!! Che fare?
1-Io credo che siamo sempre in transizione verso qualcosa, ma diciamo che essendo vegana da 5 anni sei fortemente facilitata

2-Per procedere verso un'alimentazione ancora più naturale senza andare di fretta alcuni passi li hai già fatti, come la non colazione, magari potresti diminuire cereali amidi, legumi sostituendoli con verdure crude e cotte, per poi passare a solo crudo

3-Per il dimagrimento vai lentamente e gestisci un buon equilibrio....controlla e valuta anche la forza fisica
Questo è un percorso di rispetto con noi e gli altri. Il fatto che ti senti bene è un importante fortissimo indicatore di salute, mostralo e dimostralo con forza sorrisi e ben essere.
Ti linko due articoli a riguardo, scritti tempo fa
http://www.fruttalia.it/magrezza/
e
http://www.fruttalia.it/pulizia-interna-e-magrezza/


P.s, mi piace molto il tuo "avatar" di Na'vi Neytiri, personaggio del "film Avatar" uno dei miei film preferiti
Immagine
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 24/08/2016, 8:58

Buongiorno Luca,
grazie per la tua risposta. È bello poter parlarne con qualcuno che segue i tuoi stessi ideali che ti supporta e consiglia.
Prova a fare quel gioco con tua figlia, a me piaceva molto!
2-Per procedere verso un'alimentazione ancora più naturale senza andare di fretta alcuni passi li hai già fatti, come la non colazione, magari potresti diminuire cereali amidi, legumi sostituendoli con verdure crude e cotte, per poi passare a solo crudo
Oggi proverò a mangiare solo frutta e verdura.
3-Per il dimagrimento vai lentamente e gestisci un buon equilibrio....controlla e valuta anche la forza fisica
Questo è un percorso di rispetto con noi e gli altri. Il fatto che ti senti bene è un importante fortissimo indicatore di salute, mostralo e dimostralo con forza sorrisi e ben essere.
Ok. Sono proprio curiosa di vedere come impatterà questo cambiamento con lo sport che pratico. Fin'ora tutto molto bene.
Sisi sempre tanti sorrisi! ^_^
Ho letto gli articoli che mi hai linkato e li ho trovati molto interessanti.
Mi è venuta in mente una nuova domanda in merito sull'acidificazione dei denti... Proverò a cercare nella sezione apposita.

Eheheh Avatar è anche uno dei miei film preferiti... Vorrei vivere così, in perfetta simbiosi con la natura.

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 24/08/2016, 14:13

Oggi non mi sento proprio al top...
Riflettevo sul fatto che non ho più lo stimolo della sete da molti giorni ormai... Qualche volta mi sono forzata a bere un pò ma l'acqua non va più giù come prima. Sono anche stitichissima... :?
Forse ho solo bisogno di riposare un pochino, -8 giorni alle ferie!
Sta mattina appena alzata ho bevuto acqua calda e limone, verso le 11 ho mangiato un avocado ed alle 13:30 ho pranzato con un'insalata, che tentazione accompagnarla con il pane ma ho tenuto duro yuppie!

Io per questioni di orario lavorativo sono costretta a pranzare tutti i giorni fuori, chi tra di voi è in transizione come si regola in questi casi?

Uhm... Domani mattina voglio riprovare a prendere il tè verde e vedere come va, forse l'acqua con limone è troppo potente per il mio corpo?!

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Luca » 24/08/2016, 14:28

Folletto ha scritto:Riflettevo sul fatto che non ho più lo stimolo della sete da molti giorni ormai... Qualche volta mi sono forzata a bere un pò ma l'acqua non va più giù come prima.
Realmente quando si consuma molto cibo crudo l acqua si prende dagli alimenti stessi
Folletto ha scritto:Oggi non mi sento proprio al top...
------- Sono anche stitichissima... :?
Forse ho solo bisogno di riposare un pochino, -8 giorni alle ferie!!
La pulizia del colon è fondamentale . Se non escono, le tossine avvelenano il sangue... A volte meglio usare un prodotto comel'innercleanper sbloccare piuttosto che trattenere tossine nel nostro colon.
Anche il riposo è fondamentale
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 24/08/2016, 16:40

Urca! Grazie Luca domani lo compro subito!!

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 25/08/2016, 14:06

Aggiornamento:

Ieri sera ho preparato la guacamole e...... Non ho resistito, l'ho accompagnata con delle scrocchiarelle di farina di farro. Dopo tutta la giornata senza cereali mi attiravano veramente tanto.
Questo mi fa capire quanto io sia avvelenata e dipendente dai cereali. Però tutto sommato in questi giorni per pranzo non li ho mai toccati, quindi penso che a cena posso anche concedermene una quantità esigua per poi andare ad eliminarli gradualmente in maniera definitiva.
Dopo cena ho preso una tisana per stimolare il transito intestinale (Comprata da Naturasì) e due prugne secche, poi sono filata a letto.

Oggi ho iniziato la giornata con il mio solito tè bancha e la tisana per il transito intestinale, verso le 11 ho mangiato una pesca ed alle 13 un kg e mezzo di fichi.
Sono andata in bagno! Evvia!! :lol:
Ho portato la guacamole avanzata per fare uno spuntino più tardi e sta sera preparo un bel gazpacho!

Oggi mi sento molto più in forma rispetto a ieri.
Spero che questo cambiamento nell'alimentazione apporti presto benefici al mio ciclo perché ne ho sempre sofferto e ne soffro troppo. Mi è capitato più volte di svenire per i dolori troppo forti.
Think positive! Andrà tutto beneeeeeeeee.

Ah sono stata all'erboristeria Le Rose di Maggio ed ho preso l'Innerclean. Sono certa che sia un ottimo prodotto, ed altrettanto sicura che il sapore sia tremendo... :( Voi come lo prendete?

Mi sono accorta di una cosa, l'altro ieri mattina mi sono svegliata con il naso che colava e la gola che pizzicava, praticamente sono andata a letto con il ventilatore puntato addosso senza accorgermene. Di solito queste cose me le trascino in eterno, invece sto già bene!!!

Ah ho un dubbio... Oggi sento sete. Però se bevo l'acqua non mi piace! Quindi? Vado di centrifugati? Solo che stando fuori casa diventa dispendioso... :D
Forse potrei portarmi una borraccia piena d'acqua e frutta tagliuzzata dentro, l'ho provata nel weekend ed era strepitosa. Una brocca d'acqua con due fettine di limone, due di arancia e la menta.
Se mi ricordo di farlo domani mattina provo a vedere se in questo modo sento qualche differenza...

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 25/08/2016, 17:29

Mmmmm... Forse ora sto andando fin troppe volte al bagno! :o

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 26/08/2016, 8:43

Buongiorno!
Questa mattina mi sento una bomba da quando ho aperto gli occhi!!
Per la prima volta dopo giorni e giorni non ho avvertito quell'insopportabile sensazione di fame (Che non è vera fame), ho bevuto il mio tè ed arrivata al lavoro ho preso un estratto.. Non sento sete come ieri, anzi.
Per pranzo mi sono portata un panino azimo di farina integrale farcito con avocado ed erba cipollina.
Ed ora al lavoroooooooooooo!
Bye

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 28/08/2016, 20:59

Mi sento più consapevole.. Il mio corpo risponde diversamente a seconda di quello che introduco.
Certi alimenti nutrono, ti danno un'incredibile lucidità, leggerezza, vitalità..
Altri ti appesantiscono sia fisicamente che moralmente!

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Luca » 28/08/2016, 22:03

Folletto ha scritto:Certi alimenti nutrono, ti danno un'incredibile lucidità, leggerezza, vitalità..
Altri ti appesantiscono sia fisicamente che moralmente!
Sagge parole ..... ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Walter_73
Messaggi: 130
Iscritto il: 30/06/2016, 7:01

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Walter_73 » 30/08/2016, 10:37

Ciao Debora,
per la sete non ti preoccupare mangiando tanta frutta e verdura cruda, è uno stimolo che si perde, e quando di capita poi di bere ti rendi conto che ti basta un sorso minimo e sei a posto.
Le prime cose che fanno venire sete sono gli alimenti che contengono sale ed i cibi molto concentrati. Togliendoli dalla nostra alimentazione il bisogno di bere svanisce tranne in rari casi, quandio fa molto caldo per esempio, però ti rendi conto che a volte è meglio un bel frutto che un bicchiere d'acqua.
In ufficio ti consiglio di portarti frutta e pratica e buona. Io per esempio mangio frutta tutto il giorno poi la sera a casa verdura cotta e cruda a volte frutta a volte cereali senza glutine.
Se ti vuoi portare un acqua aromatizzata alla frutta bene, ma usala per quello che è un acqua con un pò di sapore zuccherino. Frutta e verdura più li tagli piccoli e più tempo sono esposti all'aria più perdono i nutrienti. Però non farne un ossessione.
Per il dimagrimento è fisiologico e più amidi legumi e glutine togli dalla tua dieta più il fisico diventa asciutto e con zero ritensione idrica.
Alimentato bene il corpo si stabilizza sul suo peso ideale.
Per il tuo guacamole invece di usare il pane puoi farti delle tartellette/chips con la farina di ceci per esempio. Il glutine, ahi me va eliminato del tutto è quello che porta gonfiore, lo vedi subito sulle guance la mattina, malumore, cattiva gestione dell'isulina.

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 30/08/2016, 11:10

Ciao Walter,
Grazie per i tuoi consigli, li metterò subito in pratica!

Oggi tisana zenzero e tè verde appena alzata, poi pranzo a base di fichi. Per sta sera non so, devo ancora fare la spesa...

Avatar utente
Walter_73
Messaggi: 130
Iscritto il: 30/06/2016, 7:01

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Walter_73 » 01/09/2016, 12:32

oddio pagherei oro per un bel chilo di fichi!!!! Purtroppo sono tornato a Milano, sigh!

Avatar utente
Akira
Messaggi: 789
Iscritto il: 26/02/2011, 12:41

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Akira » 16/09/2016, 8:39

Ho fichi gratis dall'albero....
Che purtroppo non mangio perché hanno troppe calorie.
Il mio obiettivo è diventare leggera come una piuma.

Complimenti per il tuo percorso.

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 03/10/2016, 22:42

Ciao a tutti! Accipicchia è da tanto che non scrivo sul diario.. Vi aggiorno

Grazie Akira per l'incoraggiamento! Anche tu stai facendo un bel percorso :)

Allora come vi accennavo sono stata in vacanza i primi 20 giorni di settembre e devo dire che il bilancio è positivo, sono stata piuttosto elastica alcuni giorni ma per lo più ho mangiato bene e sopratutto sono felice di poter constatare che il mio corpo era più energico!
Rispetto a quella che ero un anno fa non mi sembra vero.. Trekking tenendo il passo ed il fiato, passeggiate continue.. Nuotate (Insomma considerando che non so proprio nuotare ma ci provavo sono soddisfatta della riuscita)

Una cosa molto bella l'ho sperimentata al rientro, mi sentivo pronta ed ho voluto sperimentare cosa succedeva se bevevo solo spremute..
Il giorno del rientro non mi sentivo molto bene, mi pizzicava la gola, mi colava il naso, tossivo... Ho mangiato un'insalatina a pranzo ed una a cena, mentre il giorno seguente ho bevuto solo spremute d'arancia; ho passato la giornata rilassandomi e l'ho vissuta in maniera molto spirituale, era come prendere contatto con me stessa, sentivo una gioia profonda. La sera ho interrotto questo mini digiuno (Se così si può chiamare) mangiando un'insalata.
L'indomani mi era passato tutto! Mi sentivo una bomba!!
Oggi ho ripetuto l'esperimento.
Sfortunatamente sta mattina mi sono svegliata raffreddatissima, credo d'aver messo un piagiama troppo pesante e d'aver sudato dirante la notte.. Chissà come mi sentirò domani!

Nel frattempo buona notte a tutti!

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 04/10/2016, 21:48

Uff ho decisamente un raffreddore bello pesante...

Oggi colazione con spremuta, metà mattina spremuta, a pranzo pomodori e finocchio, merenda prugna, cena con pomodori e fiori di zucca seguiti da peperone, zucchina e carote al vapore.. Ho aggiunto una spolveratina di zest di limone.. Che aroma! Gnam

Avatar utente
Folletto
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/08/2016, 14:47

Re: Diario del Folletto

Messaggio da Folletto » 05/10/2016, 4:07

Mi sono svegliata nel cuore della notte per andare al bagno.. Uff mi sento uno straccio.
Ho un pochino di febbre... Non so cosa fare, è la prima volta che mi sento così..
Che bevo? Che mangio? Meglio se digiuno?
M ne sto a casa o vado al lavoro?

Rispondi