quantità e qualità

Tutto ciò che riguardo la salute e il benessere attraverso nutrizione, movimento e rimedi semplici e naturali
La "La verità è sempre semplice !" Cerchiamo assieme sulle soluzioni più efficaci e naturali per un benessere e salute con buonsenso e semplicità. (BS2)
Rispondi
ferbus
Messaggi:35
Iscritto il:17/02/2011, 17:28
quantità e qualità

Messaggio da ferbus » 22/02/2011, 16:16

Ciao, mi trovo spesso in disaccordo con il mio fisico, abituato ancora alla malsana alimentazione, e mi trovo ad ingurgitare grandi quantità di cibo (magari bio, magari verduroso e fruttarioso) come per voler placare l'abitudine a certi sapori.
Non riesco ancora a mangiare in modo sano e consapevole.
Avete consigli?
Anna.

Avatar utente
Silver
Messaggi:743
Iscritto il:16/02/2011, 10:27
Località:TORINO
Contatta:

Re: quantità e qualità

Messaggio da Silver » 22/02/2011, 16:28

Personalmente ti consiglierei di mangiare come il tuo corpo ti richiede almeno per i primi tempi.
Il tutto dovrebbe aggiustarsi da solo: il metabolismo non procede per salti ma in maniera graduale e lenta.
Piuttosto, se proprio vuoi dare un accelerata alla cosa, fai un breve digiuno magari di 5-7 giorni, alimentandoti solo con liquidi.
Il cambiamento è inevitabile, la crescita personale è una scelta!
Immagine

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi:2643
Iscritto il:01/02/2011, 14:44
Località:ROMA
Contatta:

Re: quantità e qualità

Messaggio da Luca » 22/02/2011, 16:46

Ciao Anna,
La gradualità come cita anche Silvio è uno dei segreti migliori e piu semplici da apllicare; prenditi il tuo tempo, vai con calma in questo passaggio transitorio e analizza perchè il tuo corpo ti chiede determinati cibi, dopodichè rifletti sul perchè hai bisogno di tanto cibo.

Posso supporre che a livello fisico può essere uno stomaco che ha bisogno di essere rilassato tramite esercizi lenti di respirazione prima di mangiare, usando la respirazione diaframmatica che massaggia gli organi addominali interni.

Quando mangi tanti quantità cerca di mangiare cibi 100% crudi, oppure prova con le centrifughe(anche un litro per volta).
Non affatichi lo stomaco e assorbi minerali preziosi. A me ultimamente succede di saziarmi bene con le sole centrifughe.
Cerca di "masticare" i liquidi per facilitare ancora di piu la digestione. ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

marcomandolino
Messaggi:48
Iscritto il:02/02/2011, 21:29

Re: quantità e qualità

Messaggio da marcomandolino » 22/02/2011, 21:08

Ciao, io ti consiglio, per i cibi solidi, di masticare bene. Credo di averci messo circa 2 mesi per ri-imparare a masticare, abituato da tutta la vita a buttare tutto il cibo giù velocemente. Il concetto è che bisogna ingoiare dei liquidi. Ancora adesso, se non mi concentro, tendo a ingoiare i pezzi interi di cibo. Una cosa importante per questo è, secondo me, un ambiente tranquillo, meglio forse essere soli e quindi non dover conversare. Il dottor Fletcher consigliava (almeno) 45 masticazioni per ogni boccone!

Con questo sistema ti sazi di più e si finisce per essere più soddisfatti ;-)

Avatar utente
Silver
Messaggi:743
Iscritto il:16/02/2011, 10:27
Località:TORINO
Contatta:

Re: quantità e qualità

Messaggio da Silver » 24/02/2011, 9:19

Se hai la possibilità, invece di comprare cibo BIO, di cui ormai è inconsistente il valore, contatta dei contadini che non usano concimi chimici. Si trovano abbastanza facilmente in campagna.
Il cambiamento è inevitabile, la crescita personale è una scelta!
Immagine

Rispondi