Lunghezza e forma dell'intestino

Tutto ciò che riguardo la salute e il benessere attraverso nutrizione, movimento e rimedi semplici e naturali
La "La verità è sempre semplice !" Cerchiamo assieme sulle soluzioni più efficaci e naturali per un benessere e salute con buonsenso e semplicità. (BS2)
Rispondi
Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Lunghezza e forma dell'intestino

Messaggio da Luca » 01/02/2011, 18:41

Avete mai pensato perchè l’intestino è cosi lungo nell’uomo e sopratutto perchè è cosi avviluppato con curve e controcurve tutte ammucchiate in cosi poco spazio?

La nostra natura fruttariana fa si che solo la frutta scivoli facilmente in questo percorso mentre altri cibi rimangano incastrati sporcando e ostruendo questi canali o comunque scendendo molto lentamente verso il colon.

Ma forse non si poteva prevedere un canale piu breve? Secondo voi perchè abbiamo questa conformazione ? :?:

Anche per la mente e il pensiero avete notato che l’organo fisico preposto da intermediario abbia un aspetto molto simile a quello degli intestini?
Elaborariamo infatti pensieri e situazioni da risolvere nel bene o male allo stesso modo in cui elaboriamo o metabolizziamo un cibo.

A questo proposito ho riflettutto su un parallelismo con la vita di tutti i giorni e su come il meccanismo delle ostruzioni del transito intestinale possa essere applicato anche al transito delle nostre autovetture nelle strade. :roll:

In strada sgombra si viaggia piu veloci e senza traffico si arriva prima e ci si puo occupare molto meglio il proprio tempo.
Per es. esempi di rallentamenti nel traffico, sono le vetture in doppia fila, i semafori o i lavori in corso.
Queste sono ostruzioni parziali o totali. Eliminandole o diminuendole il transito autoveicoli scorrera piu veloce..... ;)
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

zeel
Messaggi: 15
Iscritto il: 05/02/2011, 21:35

Re: Lunghezza e forma dell'intestino

Messaggio da zeel » 05/02/2011, 21:43

he he, bell'esempio, rende bene l'idea, sono d'accordo =)
email: zeelff8@libero.it
facebook: DARIO IACOACCI

marcomandolino
Messaggi: 48
Iscritto il: 02/02/2011, 21:29

Re: Lunghezza e forma dell'intestino

Messaggio da marcomandolino » 18/02/2011, 20:51

Luca ha scritto: Anche per la mente e il pensiero avete notato che l’organo fisico preposto da intermediario abbia un aspetto molto simile a quello degli intestini?
Elaborariamo infatti pensieri e situazioni da risolvere nel bene o male allo stesso modo in cui elaboriamo o metabolizziamo un cibo.
Infatti chi ha fatto un periodo di lavaggi intestinali quotidiano potrà certo confermare che in tale periodo i pensiere sono più ordinati e scorrono più fluenti. Inoltre al 99% un enteroclisma prima di andare a letto garantirà un sonno più profondo e soprattutto privo di sogni e/o cattivi pensieri. Infatti come già descritto dal prof. Ehret, e io confermo quanto affermo in base alla mia esperienza personale, tutti i pensieri negativi e le depressioni sono il frutto o la conseguenza se vogliamo di sostanze tossiche (cibo,farmaci,ecc.) rilasciate negli intestini e consecutivamente riassorbite dai villi intestinali, i quali ributtano tali sostanze di nuovo in circolazione, nel sangue, il quale arrivando al cervello produce quei nefasti effetti.

Rispondi