olio

Tutto ciò che riguardo la salute e il benessere attraverso nutrizione, movimento e rimedi semplici e naturali
La "La verità è sempre semplice !" Cerchiamo assieme sulle soluzioni più efficaci e naturali per un benessere e salute con buonsenso e semplicità. (BS2)
Rispondi
ferbus
Messaggi:35
Iscritto il:17/02/2011, 17:28
olio

Messaggio da ferbus » 27/02/2011, 11:01

Ciao.
C'è, secondo la vostra esperiezna un olio per condire che in fase di transizione è più opportuno (meno dannoso) utilizzare?
Grazie.
Anna

Avatar utente
Silver
Messaggi:743
Iscritto il:16/02/2011, 10:27
Località:TORINO
Contatta:

Re: olio

Messaggio da Silver » 28/02/2011, 8:27

Senza dubbio l'extravergine di oliva, possibilmente non filtrato.

PEr qualsiasi approfondimento su olio ed olive, vi rimando a questo post
Il cambiamento è inevitabile, la crescita personale è una scelta!
Immagine

metyu
Messaggi:2
Iscritto il:13/03/2011, 19:06

Re: olio

Messaggio da metyu » 13/03/2011, 19:31

Che ne pensate dell'olio di Soia che si trova nei supermercati.
Contenente Omega 6 (min. 50%) e Omega 3 (min. 5,5%), arricchito con le vitamine E e B6.
Ultimamente lo uso nei condimenti e lo trovo apparentemente meglio dell'olio d'oliva, voi che ne pensate?

Avatar utente
Silver
Messaggi:743
Iscritto il:16/02/2011, 10:27
Località:TORINO
Contatta:

Re: olio

Messaggio da Silver » 13/03/2011, 21:13

Intanto dipende cosa intendi per meglio.
E poi, essendo un olio, non ha caratteristiche differenti da tutti gli altri oli.
Anzi, più subisce lavorazioni e, come qualsiasi altro prodotto, si allontana da una buona e ottimale compatibilità col fisico.
Il cambiamento è inevitabile, la crescita personale è una scelta!
Immagine

metyu
Messaggi:2
Iscritto il:13/03/2011, 19:06

Re: olio

Messaggio da metyu » 14/03/2011, 14:55

Per "meglio" intendo che è apparentemente più leggero dell'olio d'oliva, e il suo gusto è appena percettibile, quindi lo trovo molto valido per i condimenti.
La mia domanda è:gli omega 6 e 3 e le vitamine E e B6 possono essere realmente presenti nell'olio o vanno invece perse durante la lavorazione e sono quindi usate solo come "etichetta commerciale"...

Avatar utente
Silver
Messaggi:743
Iscritto il:16/02/2011, 10:27
Località:TORINO
Contatta:

Re: olio

Messaggio da Silver » 14/03/2011, 15:28

Le mie riflessioni sono:
tutti gli elementi su citati, sono realmente naturali (es. la Vit.C) o ricostruiti di sintesi (es. Acido L- Ascorbico) ed etichettati "a norma di legge" (es. "con Vit. C aggiunta!"? Sono in quantità tali da permetterne un buon assorbimento o no (diluizione, rapporto con altri sali, presenza enzimatica, etc)?

Personalmente credo che il discorso dovrebbe essere diviso su due aspetti.

Sul piano fisico, io credo ci sia molto poco da dire che non sia stato già detto.
Sul piano emotivo/psicologico, se usare quell'olio ti aggrada di più, allora è un gran bene: è già di per sé un'ottima e giustificata motivazione.

Forse è cercare di "razionalizzare", ovvero dare una spiegazione logica per le scelte che si fanno e i gusti che si hanno, che crea confusione.
Il cambiamento è inevitabile, la crescita personale è una scelta!
Immagine

Rispondi