Denti rigenerati: cure naturali

Recuperare, rigenerare, riequilibrare i denti e la loro funzionale vitalità. La salute e l'equilibrio dei denti è un punto chiave per ripristinare l'equilibrio del corpo.
Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Luca » 19/12/2011, 13:03

Alcune definizioni prese in siti dentistici :
La placca è una pellicola di colore bianco-giallo formata da un'insieme di batteri che si depositano e aderiscono tenacemente alla superficie del dente.

La placca è facilmente rimossa con un efficace spazzolamento, ma se questo non avviene si trasforma in tartaro, che è placca mineralizzata, che si presenta come un deposito duro di colore giallo-marrone non più eliminabile con il normale spazzolamento.

Il tartaro si forma soprattutto nelle zone non facilmente pulibili, ovvero nel solco gengivale, nelle tasche e dietro agli incisivi e si rimuove con una pulizia professionale con strumenti a ultrasuoni.

La placca e il tartaro sono costituiti da decine di specie batteriche che vivono grazie alle presenza degli zuccheri che vengono ingeriti: questi batteri, in particolare lo Streptococcus mutans e il Lattobacillus acidofilus, producono come prodotti di scarto del loro metabolismo sostanze acide che causano la demineralizzazione dello smalto dentario, che è lo stadio iniziale della formazione di una cavità all'interno del dente, la carie.

Inoltre producono anche tossine che stimolano il nostro sistema di difesa causando in progressione infiammazione, genigiviti e parodontiti. Questa progressione da infiammazione a parodontite, se il tartaro non viene rimosso, può variare nella velocità da persona a persona ma è comunque obbligatoria.

Cos'è il tartaro?

Il tartaro, talvolta detto calcolo, è della placca induritasi sui denti. Il tartaro si può anche formare sul margine gengivale e al di sotto di questo, irritando i tessuti delle gengive. Il tartaro fornisce alla placca una maggiore superficie sulla quale proliferare, nonché un supporto più colloso sul quale aderire, che può portare a patologie più gravi come le carie e le malattie gengivali.

Il tartaro non solo minaccia la salute di denti e gengive, ma è anche un problema estetico. Essendo maggiormente poroso, assorbe più facilmente le macchie. Quindi se siete bevitori di tè o caffè, oppure se fumate, è particolarmente importante prevenire la formazione di tartaro.

Come so se ho una formazione di tartaro?

A differenza della placca, che è una pellicola incolore di batteri, il tartaro è una formazione minerale abbastanza facile da vedere sopra il margine gengivale. Il più comune segno di tartaro è una colorazione gialla o marrone di denti e gengive. Il modo più sicuro per individuare il tartaro, e quindi rimuoverlo, è consultare il dentista.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

lisak84
Messaggi: 65
Iscritto il: 26/04/2011, 20:22

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da lisak84 » 19/12/2011, 16:57

Grazie perle risposte Luca....in questi giorni sto assumendo di mattina centrifugati di verdure, a pranzo mele o pere e cena melone invernale...
Intanto vedo come va così...devo dire che eliminando il limone che prendevo al mattino non ho più avuto episodi di sensibiltà dentale...Proverò anche con le foglie di salvia...per il bicarbonato diluito nell'acqua per i risciacqui già lo usavo, ma ho sentito pareri contrastanti per cui ho preferito smettere anche con quello...effettivamente pensandoci è consigliato anche come anticalcare, e a contatto con gli acidi fa la schiuma...non sono più tanto convinta che faccia bene ai denti...tu che dici?

Cmq non so cosa sia successo ai miei denti ma sono sicurissima che non sia tartaro o macchie, xkè non è qualcosa che si è formato sopra il dente, ma si sente proprio il solco x cui è la parte esterna del dente che si è come consumata...cioè la parte bianca è in rilievo rispetto a quella gialla, non il contrario...

EpiNeo
Messaggi: 94
Iscritto il: 24/01/2012, 10:34

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da EpiNeo » 25/01/2012, 16:50

Ciao Luca,
non so se è già stato citato ma a Roma dovrebbe esserci un bravo dentista, cito testualmente da una persona che avevo contattato:

"Ho trovato un odontoiatra a Roma che si chiama Giovanni Marciano, e che opera in questi casi servendosi di un protocollo terapeutico basato su agopuntura per l'anestesia profonda, periodato di azoto (o di idrogeno, non ricordo) da inalare durante tutta la durata dell'intervento per calmare, e cura antibiotica pre e post intervento completamente omeopatica."

Questo non significa che sia fruttariano, ma sicuramente con un orientamento più olistico si.
Ciao!

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Luca » 26/01/2012, 0:36

EpiNeo ha scritto:Ciao Luca,
non so se è già stato citato ma a Roma dovrebbe esserci un bravo dentista, cito testualmente da una persona che avevo contattato:

"Ho trovato un odontoiatra a Roma che si chiama Giovanni Marciano, e che opera in questi casi servendosi di un protocollo terapeutico basato su agopuntura per l'anestesia profonda, periodato di azoto (o di idrogeno, non ricordo) da inalare durante tutta la durata dell'intervento per calmare, e cura antibiotica pre e post intervento completamente omeopatica."

Questo non significa che sia fruttariano, ma sicuramente con un orientamento più olistico si.
Ciao!
Ciao Epineo potrei contattarlo, se hai qualche recapito ......
Io tranne casi gravissimi eviterei sempre qualsiasi tipo di anestesia per molte ragioni, sul periodato di azoto o di idrogeno, non saprei e dovrei informarmi.... l'agopuntura forse potrebbe essere un passo avanti, ancora non ideale perchè invasiva, ma comunque non tossica.

Da molto tempo sto cercando dentisti olistici dalla mente aperta, che vogliano collaborare sopratutto per la ricerca naturale della rigenerazione dei denti. E a Roma sarebbe l'ideale per me. :D

Purtroppo il 99% di quelli che ho conosciuto, hanno una mentalità da medicina "ufficiale" e i concetti sulla rigenerazione fanno difficoltà a digerirli.... :roll:
ma pensiamo positivo...in fondo qualcuno ci lavora già......http://ehretismo.com/2011/10/ricrescita ... in-adulti/
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

EpiNeo
Messaggi: 94
Iscritto il: 24/01/2012, 10:34

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da EpiNeo » 26/01/2012, 16:44

Luca, non trovo più l'indirizzo :oops:
spetta che lo rintraccio... ;)

Lucia
Messaggi: 55
Iscritto il: 31/08/2011, 20:02

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Lucia » 03/05/2012, 19:53

Ciao a tutti, tempo fa ho trovato nel forum il video che spiegava come preparare il dentifricio casalingo ma adesso che mi sono procurata gli ingredienti non riesco più a trovarla. Mi aiutate? Grazie, buona serata. :D

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Luca » 04/05/2012, 13:48

Lucia ha scritto:Ciao a tutti, tempo fa ho trovato nel forum il video che spiegava come preparare il dentifricio casalingo ma adesso che mi sono procurata gli ingredienti non riesco più a trovarla. Mi aiutate? Grazie, buona serata. :D
Ciao Lucia eccolo ;) :

TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Lucia
Messaggi: 55
Iscritto il: 31/08/2011, 20:02

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Lucia » 04/05/2012, 14:38

Grazie Luca, buon fine settimana!!!

Gabriella Filice
Messaggi: 6
Iscritto il: 29/02/2012, 18:26

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Gabriella Filice » 16/05/2012, 14:55

susi ha scritto:Leggendovi mi avete fatto pensare che ho due denti devitalizzati in bocca un premolare, devitalizzato purtroppo ultimamente per un brutto ascesso che non sono riuscita a debellare neanche con il digiuno e altri metodi naturali, e un molare che ho dovuto ridevitalizzare perchè avevo fastidio da anni ed infatti dentro c'era materiale necrotico. Nessun dentista mi credeva ma io sapevo di avere un cadavere in bocca. E comunque questo dente continua a darmi fastidio, lo sento e non dovrei visto che è morto!!!! E nessuno mi toglie dalla testa che sia stato quest'ultimo a infettare il premolare.

La soluzione definitiva sarebbe quella di toglierli, ma non ho il coraggio di farlo perchè :
1) molare e premolare sono entrambi sull'arcata superiore destra e la masticazione ne risentirebbe moltissimo (quando avevo la medicazione non riuscivo proprio a mangiare!)
2) per evitare che gli altri denti ne risentano, a causa dello spazio che si verrebbe a creare, dovrei trovare una soluzione per sostituirli che sconquasserebbe la bocca ancora di più (per un ponte occorre limare i denti sani e l'impianto richiede l'utilizzo di materiale estraneo in bocca)

Intanto, credo che toglierli, come mi disse una volta Acerra (autore di denti tossici), sarebbe "una botta di salute"
Ma continuo a rimandare. :(

susi
Ho la tua stessa situazione e sono in cerca di una soluzione...dovrò togliere il molare e premolare causa devitalizzazione che ha creato una sacca infettiva...in più l'osso si è ritirato a causa dell'infezione e vogliono farmi un innesto osseo per stimolare la crescita della mia massa ossea...Io non voglio l'impianti...ma come farò con la masticazione...Anche il Valpast pare non sia la soluzione ottimale...raccoglie cibo sotto si muove e poi io non saprei dove aggancarlo ...un dente solo lo renderebbe ballerino! :?:

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Luca » 17/05/2012, 9:56

Gabriella Filice ha scritto: Ho la tua stessa situazione e sono in cerca di una soluzione...dovrò togliere il molare e premolare causa devitalizzazione che ha creato una sacca infettiva...in più l'osso si è ritirato a causa dell'infezione e vogliono farmi un innesto osseo per stimolare la crescita della mia massa ossea...Io non voglio l'impianti...ma come farò con la masticazione...Anche il Valpast pare non sia la soluzione ottimale...raccoglie cibo sotto si muove e poi io non saprei dove aggancarlo ...un dente solo lo renderebbe ballerino! :?:
Ciao Gabriella, la massa ossea si ritira appunto dalla zona dell'infezione ma appena questa vine eliminata, essa torna a ricostruirsi.
Con il dente e la sua ricrescita, non è così semplcie ma nemmeno impossibile......conosco un paio di persone al mondo a cui sono ricresciuti i i denti.

Nel frattempo, eviterei i diigiuni e favorirei un regime fruttaliano controllato e paziente, per non favorire troppo velocemente l'espulsione dei denti devitalizzati infetti.

Se vogliamo seguire un percorso di naturalità e semplicità, la soluzione migliore è fare tutto il percorso di disintossicazione, far ricrescere l'osso, a madre natura e nel frattempo usare qualcosa di mobile. Anche io sto su questo cammino (ho 3 denti devitalizzati che toglierò prima o poi e uno di questi ce l'ho da circa 30 anni). E anche io li sostituirò con qualcosa d mobile, nel frattempo che possa lavorare sulla rigenerazione.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

mangocado
Messaggi: 1
Iscritto il: 16/05/2013, 17:13

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da mangocado » 18/05/2013, 15:40

Ciao a tutti,
Ho trovato questo topic ricercando discussioni in merito allo smalto dei denti che sembra consumato e ho trovato i post dell' utente lisak84: sarei curioso di sapere se hai poi verificato che si tratta di effettiva erosione ed eventualmente cosa hai scelto di fare per alleviare il problema.... mi sta capitando la stessa cosa e l'avrei descritto con le stesse parole....
nessun'altro ha mai riscontrato questo fenomeno?

Grazie mille :)

P.S. : interessante questo dentifricio naturale :)

FrancescaM
Messaggi: 22
Iscritto il: 25/02/2013, 10:02

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da FrancescaM » 24/07/2013, 17:31

Ciao,

volevo farvi presente che l'olio di cocco ha proprieta' antibatteriche-anticariogene, quindi io uso quello per lavarmi i denti.
Una volta avevo i denti piu' bianchi pero', non so come mai...

cmq, Luca riportava l'esempio di popolazioni africane, che in effetti hanno i denti bianchissimi. Avete per caso cercato che dieta seguono le tribu' in questione pre-"civilizzazione" europea?

Grazie e buona serata,

Francesca

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Luca » 07/09/2013, 18:30

FrancescaM ha scritto:........, Luca riportava l'esempio di popolazioni africane, che in effetti hanno i denti bianchissimi. Avete per caso cercato che dieta seguono le tribu' in questione pre-"civilizzazione" europea?
Ciao Francesca, da quello che notavo è che rispetto a noi mangiano pochissimo e quasi tutto crudo...rari i cibi cotti che comunque sono sempre molto vegetali, tipo farine di tuberi e credo anche per questo che non usano spazzolini ne abbiamo bisogno di lavare i denti.

Quelli che hanno denti rovinati sono quelli entrati in contatto con la civilizzazione da cui prendono zuccheri industriali e altri prodotti raffinati chimicamente e artificialmente.
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Akira
Messaggi: 789
Iscritto il: 26/02/2011, 12:41

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Akira » 04/09/2015, 11:19

Ciao, non uso il dentifricio ma solo spazzolino e filo interdentale.
Per sbiancarli ogni 2 settimane faccio risciaqui con acqua + acido ascorbico.
Dite che è troppo corrosivo?

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Luca » 05/09/2015, 22:07

Akira ha scritto:Ciao, non uso il dentifricio ma solo spazzolino e filo interdentale.
Per sbiancarli ogni 2 settimane faccio risciaqui con acqua + acido ascorbico.
Dite che è troppo corrosivo?
acido ascorbico .. ?
in che senso Akira ? e perchè ?
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Akira
Messaggi: 789
Iscritto il: 26/02/2011, 12:41

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Akira » 06/09/2015, 5:54

Li sbianca naturalmente.
Ho dell'acido ascorbico in casa e non so cosa farne.

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Luca » 07/09/2015, 8:55

Akira ha scritto:Li sbianca naturalmente.
Ho dell'acido ascorbico in casa e non so cosa farne.
Sicuramente non usarlo per i denti.... :D

Ti cito alcuni esempi che ho trovato in rete(http://www.incisivo.it), fra cui questo sul
Limone
Il succo dei limoni è ricco di acido ascorbico. Questa sostanza, a contatto con l’ossigeno libera perossido d’idrogeno (acqua ossigenata), da cui l’effetto sbiancante. A causa dell’elevato potere corrosivo e demineralizzante dell’acido ascorbico, se ne sconsiglia l’applicazione. Gli sciacqui vanno effettuati non più di una volta alla settimana, avendo la cautela di attendere circa un’ora prima di lavarsi i denti con spazzolino e dentifricio, per limitare gli effetti corrosivi dell’acido ascorbico. Questo rimedio è particolarmente indicato per il trattamento di denti ingialliti.
Potresti usare altri rimedi come la
Salvia
L’uso della salvia per lo sbiancamento dei denti si perde nella notte dei tempi ed è sicuramente il più conosciuto fra i sistemi naturali a questo scopo. Nell’area del Mediterraneo è conosciuto l’utilizzo della salvia da più di 2500 anni. Il semplice sfregamento delle foglie di salvia sui denti ne libera i principi attivi che concorrono ad eliminare la patina giallognola dallo smalto dei denti. C’è quindi un doppio effetto: quello meccanico che allontana la placca batterica e quello chimico dovuto alle molecole bio-attive con effetto batterio-statico che rallenta la riformazione della placca sui denti. Non ci sono controindicazioni e il rimedio può essere attuato anche tramite la preparazione di un decotto, facendo bollire per 10-15 minuti alcune foglie di salvia in acqua. Gli sciacqui con il decotto, eseguiti due o tre volte alla settimana, oltre a contribuire allo sbiancamento dei denti, hanno quindi anche un effetto anti-batterico rallentando la formazione della placca, con benefici anche per chi soffre di alitosi
Oppure la
Banana
Si può leggere in rete: “Un altro rimedio totalmente naturale è l’applicazione con sfregamento sui denti della parte interna delle bucce di banana per due o tre minuti. Pare proprio che funzioni e non ha alcun effetto collaterale, per cui tali applicazioni possono essere eseguite quotidianamente, senza problemi”. Anche in questo caso un eventuale (chi sa poi se è così) effetto sc
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Akira
Messaggi: 789
Iscritto il: 26/02/2011, 12:41

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Akira » 09/09/2015, 10:34

Ok, grazie!

Redapple
Messaggi: 1
Iscritto il: 24/02/2017, 20:35

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Redapple » 24/02/2017, 20:39

Ciao a tutti!
Ho letto in questo ed in altri forum delle discussioni sulla salute dentale e sulla possibilità di rigenerare i denti. In particolare mi incuriosisce la tematica della erza dentizione. La prima volta ne ho sentito parlare nel film “il Pianeta Verde” e l’ho avvertita come una cosa possibile e realizzabile. Inoltre lo avevo letto in un libro che riguarda la popolazione Hunza.

Ora mi trovo nella situazione in cui ho parecchi denti cariati e alcuni (a detta del dentista) a rischio devitalizzazione. Sapendo da anni che la devitalizzazione non è una pratica sana per l’organismo, mi sono rivolto ad un dentista più olistico del mio, di Bassano del Grappa, il quale mi ha confermato la presenza delle carie e la possibilità che non riesca a salvarli. Lui me li estrarrebbe e mi propone un impianto.
Sinceramente non mi aspettavo che mi trovassero così tante carie (4-5) di cui 2 molto profonde. Si sono formate nell’ultimo anno, periodo in cui sono stato al 90% fruttariano.
Ora ho un dubbio, non so bene come agire. Il mio dentista mi ha già programmato un’otturazione (con eventualità di devitalizzazione). L’altro dentista mi propone l’otturazione (con eventualità di estrazione e di realizzare un impianto).
Il mio dubbio è: come mai in questo periodo in cui ho mangiato al 90% crudo (frutta) si sono sviluppate così tante carie? Qualcuno ha avuto esperienze simili? E poi, non sarebbe meglio da un certo punto di vista, lasciare i denti cosi come sono, nell’attesa che la forza di autoguarigione dell’organismo operi per la rigenerazione dei denti?

Ho letto che ad una signora anziana in Italia le sono rispuntati i denti per la terza volta, e ho letto di un tal Victor Truviano, il quale ha rigenerato denti e capelli.

Qualcuno sa consigliarmi? Ve ne sarei grato.

PS: mercoledi ho l’appuntamento col mio dentista (quello della devitalizzazione) e non so che fare… grazie mille!!

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Denti rigenerati: cure naturali

Messaggio da Luca » 27/02/2017, 21:13

Ciao redappie, ti giro la risposa che mi ha dato un amico dentista
Maurizio scrive:
" ....a me non risulta assolutamente la possibilità di auto rigenerare i denti! So che sono stati fatti esperimenti con cellule staminali ma purtroppo i denti che si sono sviluppati non rispondevano alla forma desiderata: ad esempio al posto di un incisivo veniva fuori un molare ed anche mal posizionato (Negli esperimenti nei topi). Le carie comunque vengono per l'azione della placca batterica anche se le persone sono più o meno geneticamente predisposte a sopportarla. Il sunto è che se anche sei predisposto alla carie se ti lavi bene i denti le carie non vengono. Di contro una dieta crudista fruttariana con cibi adatti aiuta a mantenere sana la bocca!
Io aggiungo si sulla rigenerazione con le staminali ancora ce n'è di strada, ma qualche spiraglio in futuro lo vedrei , magari sulla genetica personale , o meglio quella di cui parla Bruce Lipton(la mente comanda i geni) ma anche qui non è facile al momento.
Sulle carie, mi sento di considerare anche una corrispondenza mentale sulla base di quelli descritti da Benigno Passagrilli qui su questa pagina:
http://innerclean.it/opms/
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Rispondi