Anestesie naturali(agopuntura etc)

Recuperare, rigenerare, riequilibrare i denti e la loro funzionale vitalità. La salute e l'equilibrio dei denti è un punto chiave per ripristinare l'equilibrio del corpo.
Rispondi
Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Anestesie naturali(agopuntura etc)

Messaggio da Luca » 12/07/2012, 15:51

Ho avuto modo di parlare con al dottoressa Gemma D' Angelo, di Bari, che mi ha confermato che si può anestetizzare un parte del corpo, relativa ai denti con l'agopuntura. :)

Qualcuno sa qualche altra informazione?
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Avatar utente
Luca
Amministratore
Messaggi: 2642
Iscritto il: 01/02/2011, 14:44
Località: ROMA
Contatta:

Re: Anestesie naturali(agopuntura etc)

Messaggio da Luca » 16/10/2012, 10:57

la domanda era:
--------------------
So che idealmente l'anestesia usata per questi interventi non dovrebbe contenere vasocostrittori, oppure contenerne solo in traccia.
Perchè i vasocostrittori rimangono nell`osso e, in caso di uso eccessivo da parte dell'odontoiatria di anestesia con vasocostrittori, finiscono per favorire problemi.
Secondo te potrebbe essere valido e più facile da smaltire, oppure quale è il migliore da usare e consigliare ?
Dicono che il protossido di azoto non si metabolizza come l'altro.....
E invece per l'agopuntura. conosci qualcuno che ha già provato ?

-------------------
Ecco alcune risposte che ho avuto da dentisti o esperti del settore che riporto tali e quali:
guarda la sedazione cosciente con protossido d'azoto e' eccellente, la usa anche Hal Huggins. Se ci fosse la possibilita', io sceglierei sempre un centro che puo' usare il protossido di azoto.

un paio di persone allergiche agli anestetici hanno provato a contattare vari agopuntori specializzati per gli interventi odontoiatrici, ma alla fine non ne e' uscito niente.

A volte Beckman, per gli interventi lunghi, deve usare un po' di vasocostrittore (perche' tiene l'anetesia piu' a lungo.
L'importante e' che il dentista sappia che ci sono anestetici senza vasocostrittori e anestetici con minima quantita' di vasocostrittori.

Se il paziente ha fatto un digiuno, questo e' garanzia che l'estrazione del dente non si prolunghera' troppo.

lorenzo

l'anestetico basta prenderlo senza vasocostrittore, no problem.
Il protossido d'azoto è tossico ed è un sedativo, non un antidolorifico.
La strofantina come anestetico naturale no si trova più.
Agopuntura la uso ogni giorno, per le estrazioni non basta.
La mia amica russa per togliere denti si è ubriacata di Vodka.
un abbraccio
Antonio
p.s: La strofantina era un anestetico di origine vegetale...
TUTTO E' POSSIBILE CON LA PRATICA,LA COSTANZA E L'ALLENAMENTO !
Immagine Visita La nostra pagina INNERCLEAN ITALIA e seguici anche sul nostro canale YOUTUBE

Rispondi