ANGEL-A

Tutti i messaggi che i film moderni o le fiabe antiche possono contenere, molto pià chiari alla luce del risveglio planetario.
Rispondi
Avatar utente
EvaSuzette
Messaggi: 65
Iscritto il: 13/05/2011, 10:54
Località: Udine
Contatta:

ANGEL-A

Messaggio da EvaSuzette » 30/12/2016, 16:36

Angel-A è ambientato in una cittadina, con una Parigi veramente bellissima sullo sfondo, tutta in uno scintillante bianco e nero, risponde il personaggio di Angela, veramente fuori dalle righe, col film che parte come un dramma, per poi evolversi in commedia e in storia surreale... con dei contenuti di crescita personale davvero marcati, ciò che dà una marcia in più al film.

Ecco in breve la trama di Angel-A: Andrè è un giovane di origine maghrebina pieno di problemi. I più pressanti sono di ordine finanziario, visto che deve parecchi soldi ad alcuni boss della mala parigina.
Tanti sono i suoi guai, che egli pensa di suicidarsi, recandosi anche nel luogo dell’eventuale auto-delitto…

… in cui incontra Angela, intenta a sua volta a suicidarsi.
Per salvarla, egli si tufferà nella Senna, avviando così, una volta in salvo, un' amicizia molto particolare.

Una storia di evoluzione personale che ci parla di amore per sé, amore per la vita, "non giudizio", leggerezza, momento presente, libertà... mica poco.

vi anticipo qualche frase.

"L’unica persona che può fare qualcosa per lei, non può essere che lei."

"Il problema è che tu pensi solo a fuggire, non fai altro. Invece di fermarti, invece di respirare."


"Su la testa, e guarda.
Ammira, le nuvole, il cielo, gli uccelli, la vita.
Dappertutto.
Respira."


"Sono felice, André.
Qui, in questo momento."


"- Ti fa male qui? Sento un nodo.
- È paura. È meno forte, ma ancora c’è.
- Devi farla uscire, una volta per tutte. Quello che è fuori non è più dentro, lo capisci? E poi lì dentro sarà tutto sgombro, devi solo riempirlo."


Per non parlare della scena dello specchio, davvero meravigliosa... e al contempo un esercizio di autostima-autoamore che ciascuno può fare.


Ve lo consiglio caldamente! Non mancheranno le risate e sopratutto le introspezioni 8-)

Titolo: Angel-A (Angel-A).
Genere: commedia, fantastico.
Regista: Luc Besson.
Attori: Jamel Debbouze, Rie Rasmussen, Gilbert Melki, Serge Riaboukine, Akim Chir, Venus Boone, Jérôme Guesdon, Eric Balliet, Loïc Pora, Michel Chesneau, Olivier Claverie, Michel Bellot, Solange Milhaud.
Anno: 2005.
Voto: 8.
“È buon pensiero, quando aspiri a grandi cose, curare le piccole. E questo include, proteggere le Anime indifese"

Rispondi